città di firenze
Rete civica del Comune di Firenze
Indice A-Z
  Home » Progetti

Progetti

Nel rispetto della propria missione, le Biblioteche Comunali Fiorentine sono impegnate a sviluppare progetti di promozione del libro e della lettura dedicati a tutte le fasce di età, in collaborazione con enti, isituzioni, associazioni, scuole, università e altri soggetti.

    Biblioteen. Campus estivo in biblioteca

     

    I campus estivi BiblioTeen sono percorsi strutturati di una settimana nel periodo estivo rivolti a ragazzi e ragazze dai 15 ai 19 anni per acquisire nuovi strumenti di apprendimento e conoscenza attraverso l'uso della Biblioteca, e di favorire, attraverso la lettura ad alta voce, le capacità relazionali.

    BiblioTeen è un progetto del Sistema Documentario Integrato dell'Area Fiorentina e la partecipazione è gratuita grazie ai contributi della Regione Toscana per le rete SDIAF. 

    Queste, in sintesi, le attività che i giovani potranno svolgere nel Campus estivo:

    • affiancamento dei bibliotecari nei vari servizi: prestito, ricerche bibliografiche, riordino
    • laboratori per conoscere e “fare biblioteca”
    • presentazione dei libri del concorso Libernauta 
    • creazione di una bibliografia specifica
    • stage di lettura ad alta voce con personale specializzato
    • analisi collettiva dei risultati ottenuti

     

    Libernauta

    Libernauta è un concorso a premi per ragazze e ragazzi dai 14 ai 19 anni nato per promuovere il gusto per la lettura, favorire un rapporto piacevole e perciò continuativo con il libro e far conoscere la narrativa contemporanea. Libernauta è un progetto di promozione della lettura nato all'interno di una collaborazione fra biblioteche e scuole e rivolto agli studenti delle Scuole Superiori di Firenze e provincia. La scommessa di Libernauta è quella di alimentare il piacere della lettura, inserendo il libro nel contesto degli interessi più familiari ai ragazzi: la musica, il teatro, il cinema, lo sport, il web.

     

    Obiettivi

    • Promuovere il gusto per lettura tra i ragazzi come scelta libera e personale
    • Favorire la collaborazione tra le biblioteche e le scuole, in un percorso di ricerca e intervento che arricchisca la consapevolezza degli operatori
    • Moltiplicare le relazioni tra la biblioteca e l’utenza giovanile
    • Offrire alle scuole e agli insegnanti strumenti e ambienti innovativi per il lavoro di promozione della lettura
    • Stimolare la partecipazione diretta dei giovani lettori alla realizzazione di progetti sulla lettura


    Le attività, collegate alla realizzazione di un concorso a premi per ragazze e ragazzi dai 14 ai 19 anni, sono:

    • selezione di quindici libri, di recente uscita, operata da un gruppo di esperti;
    • presentazione dei libri in concorso, animazioni alla lettura condotte nelle scuole e nelle biblioteche da operatori dell’Associazione Allibratori;
    • incontri con scrittori e testimoni significativi per il mondo giovanile;
    • laboratori per promuovere la letteratura contemporanea;
    • la premiazione dei vincitori

    Il progetto è promosso da SDIAF (Sistema Documentario Integrato dell'Area Fiorentina), da S.D.I.M.M. (Sistema Documentario Integrato del Mugello Montagna fiorentina), dai Comuni di Scandicci e di Firenze con il patrocinio della Regione Toscana, coordinato da Scandicci Cultura e organizzato dalla Biblioteca di Scandicci

    E-state in Biblioteca

    E-state in Biblioteca è un progetto speciale a cui aderiscono le 13 Biblioteche Comunali Fiorentine.
    L'obiettivo è quello di coinvolgere adulti e bambini durante il periodo estivo e fornire loro un ricco programma di iniziative volte a far conoscere le biblioteche quali luoghi accoglienti, dove trascorrere il tempo libero, incontrare amici, studiare, curiosare tra gli scaffali, leggere un fumetto o scoprire un libro meno conosciuto. Il programma, rivolto ad adulti e bambini, è curato da professionisti e da associazioni culturali del settore e va ad aggiungersi a quello dell'Estate Fiorentina.

    Ma dove? In biblioteca

    Le Biblioteche Comunali Fiorentine partecipano alla campagna della Regione Toscana Ma dove? In biblioteca che ha l'obiettivo di valorizzare le biblioteche come luoghi di incontro e di erogazione di servizi, per tutti i cittadini ed in particolare per i giovani. Ogni anno, nel mese di ottobre, le biblioteche toscane danno vita a numerose iniziative: convegni, presentazioni di libri, letture e laboratori per adulti e ragazzi.

    Percorsi di lettura facilitata

    Il libretto è frutto della ricerca svolta dai Volontari del Servizio Civile Regionale in servizio presso le Biblioteche comunali fiorentine all'interno del progetto Biblioteca città aperta.
    Allo scopo di migliorare, incrementare e promuovere il servizio di pubblica lettura rivolto agli utenti con bisogni speciali, i Volontari hanno effettuato una ricognizione – ferma a luglio 2015 – dei materiali costituenti la così detta lettura facilitata: libri a grandi caratteri (corpo 16 e 18), audiolibri, libri tattili ed in braille e libri stampati con caratteristiche tali da renderli particolarmente fruibili da lettori dislessici.

    Presta Libri & Co. Alimenta gratis la mente

    E' un progetto culturale realizzato da Unicoop Firenze, in collaborazione con la Regione Toscana, per la promozione della biblioteca e della lettura all'interno dei centri commerciali.
    Si tratta di un servizio completamente gratuito, a cui hanno aderito anche le Biblioteche Comunali Fiorentine, che forniscono libri, riviste e materiale multimediale per il prestito. Con il contributo delle sezioni soci Coop e di tanti volontari, sono nate postazioni di prestito e ricerca libri, le Bibliocoop, che portano la cultura nei luoghi abituali della spesa, con numerose iniziative di promozione e invito alla lettura.
    Punti BiblioCoop e biblioteche coinvolte:

    • Firenze sud est, c/o Coop via Erbosa 66b/c 68, in collaborazione con la Biblioteca delle Oblate e Biblioteca Villa Bandini;
    • Firenze sud ovest, c/o Coop Firenze viuzzo delle Case Nuove, in collaborazione  con  BiblioteCaNova Isolotto;
    • Firenze nord ovest, c/o Coop Firenze via Forlanini 1/3, in collaborazione con la Biblioteca Filippo Buonarroti e alla Coop di via Carlo del Prete (specializzata in Kids e "Nati per leggere");
    • Firenze nord est, c/o Coop via Cimabue in collaborazione con la Biblioteca delle Oblate e la Biblioteca Mario Luzi

    Biblio-Verde-Arte Passi. Passeggiate alla scoperta delle biblioteche, del patrimonio storico-artistico e ambientale del territorio

    Il progetto coniuga l’educazione alla salute con l'interesse culturale con l'obiettivo di contrastare la sedentarietà fornendo stimoli ed informazioni per mantenersi in buona salute. Gli intinerari portano i partecipanti alla scoperta dei luoghi culturali, dell’ambiente, del senso del cammino, oltre a presentare la lettura come uno strumento per stimolare l’interesse e la vitalità delle persone ampliando così i benefici legati al movimento ed al benessere psicofisico della persona. 

    Il progetto è promosso dalla Società della Salute di Firenze, Comune di Firenze e Azienda USL Toscana Centro con la collaborazione tecnica del CRAL. Bibliopassi è cura del servizio biblioteche, Verdepassi a cura del servizio parchi, giardini e aree verdi, Artepassi a cura del servizio musei e attività culturali. Coordinamento del progetto per il Comune di Firenze a cura del Servizio Sport.

    Bibliopassi. A cura del servizio biblioteche
    Le Biblioteche comunali sono il punto di accesso ai servizi bibliotecari e culturali offerti dal Comune di Firenze. Offrono servizi di informazione, internet, lettura e spazi con attività culturali. Sono luoghi organizzati per soddisfare in modo sempre più appropriato e qualificato le esigenze culturali dei cittadini di tutte età e di tutte le zone della città. Con questo percorso,le biblioteche si rivolgono anche a coloro che non sono ancora in contatto con queste realtà e costituiscono un invito ad iscriversi gratuitamente ai servizi bibliotecari che esse offrono.

    Verdepassi
    . A cura del servizio parchi, giardini e aree verdi.
    Camminare nel verde è un bel desiderio di tutti, dalla primavera all’autunno percorreremo colline e sentieri di memoria storica intorno a Firenze, dove scopriremo, ancora vivo, un paesaggio unico, che è la simbiosi tra città e campagna, dove si conservano, integri, i caratteri fondanti della cultura toscana.


    Artepassi
    . A cura del servizio musei e attività culturali
    Le radici della nostra città in un percorso che attraversa Firenze da un estremo all’altro. Si inizia con una delle più antiche abbazie benedettine, i cui monaci erano custodi dei sigilli e delle armi di Palazzo Vecchio, si prosegue visitando l’ospedale per eccellenza di Firenze con un museo che conserva notevoli opere d’arte e si conclude con l’Oratorio di Santa Caterina, scrigno prezioso dell’arte gotica da scoprire nella campagna fiorentina.

    Pc over 60

    Il corso di alfabetizzazione informatica per over 60, promosso dalle Biblioteche della Rete SDIAF (Sistema Documentario Integrato Area Fiorentina) in collaborazione con
    la Regione Toscana, utilizza la metodologia dell’apprendimento intergenerazionale: ad insegnare agli over 60 sono i ragazzi tra i 14 e i 18 anni, coordinati da un tutor.
    Lo scopo del progetto è quello di ridurre il divario generazionale e digitale tra giovani e meno giovani.
    Un "Over60" è affiancato da un giovane insegnante che lo istruisce sulle nozioni base: da accendere il PC, ad utilizzare il programma di scrittura, navigare in Internet e
    inviare una e-mail.
    I corsi, gratuiti, si svolgono su 2 settimane consecutive per un tolate di 6 lezioni.

    Parole di salute... @lla tua biblioteca

    Le Biblioteche Comunali Fiorentine aderiscono al progetto regionale "Parole di salute @lla tua biblioteca". L'obiettivo principale del progetto è quello di promuovere la salute rafforzando il ruolo della biblioteca pubblica come agenzia informativa sul territorio che ha lo scopo di assicurare l'accesso di tutti alle risorse informative, alla cultura, alla conoscenza, in particolare sui temi della salute.
    In ciascuna delle biblioteche aderenti al progetto sono stati allestiti spazi informativi su tematiche inerenti la salute e gli stili di vita, evidenziati dalla presenza di un espositore per libri, depliant e materiali vari, realizzato con una grafica uniforme dalla Regione Toscana; vengono inoltre organizzati incontri, conferenze, letture, presentazioni di libri, workshop, sugli stessi temi legati al benessere della persona.
    I progetti sono stati realizzati dalle Reti bibliotecarie, dapprima in collaborazione con i Centri di documentazione sulla salute, e dal 2012 in raccordo con le Aziende sanitarie.

    Un libro e un volontario per amico... Leggere fa bene: libri in corsia

    Il progetto ha come obiettivo la promozione della lettura e della biblioteca all'interno dell'ospedale. Biblioteche pubbliche, aziende sanitarie ed associazioni di volontariato sono gli attori fondamentali del processo che porta all'istituzione di un servizio bibliotecario permanente, continuativo e duraturo in ospedale.
    Un libro un volontario per amico. Leggere fa bene, libri in corsia è attivo presso: Ospedale Nuovo San Giovanni di Dio a Torregalli, in partenariato con ASL, BiblioteCaNova Isolotto, Biblioteca Comunale di Scandicci e AUSER e presso l'Ospedale di Santa Maria Nuova in partenariato con ASL, Biblioteca delle Oblate, AUSER sezione centro.
    A chi è rivolto: la biblioteca in ospedale può essere utilizzata da tutti coloro che per qualunque motivo si trovano in ospedale: degenti, personale infermieristico e medico, persone inserite nei programmi di day-hospital, familiari, visitatori.
    I servizi offerti dalla Biblioteca in ospedale sono:

    • Prestito di libri. Solitamente sono previste diverse modalità per la restituzione dei documenti presi in prestito (direttamente in ospedale, ai volontari o nel box collocato in ospedale, oppure presso qualunque biblioteca del sistema bibliotecario territoriale)
    • Consultazione in sede di libri, quotidiani, riviste e altri materiali disponibili 
    • Servizio circolante di prestito nei reparti e in corsia
    • Servizi di lettura, letture ad alta voce

    La biblioteca adotta lo scrittore

    "La biblioteca adotta lo scrittore" è un progetto che vuole instaurare un rapporto di collaborazione e scambio tra gli scrittori e le Biblioteche comunali fiorentine per promuovere la realtà letteraria fiorentina. L’obiettivo è organizzare percorsi di conoscenza dell’autore e di promozione della lettura e della scrittura. Le biblioteche, inoltre, allestiscono al loro interno scaffali dedicati agli autori adottati per far conoscere la letteratura locale.

    Queste le "adozioni":

    • Biblioteca delle Oblate: Valerio Aiolli, Vanni Santoni, Gabriele Merlini, Francesco Recami, Marco Vichi, Diego Bertelli.
    • Biblioteca Pietro Thouar: Alessandro Raveggi
    • Biblioteca Villa Bandini: Emiliano Gucci, Anna Maria Falchi
    • Biblioteca Orticoltura: Elisa Biagini
    • Biblioteca Filippo Buonarroti: Federico Berlincioni, Valerio Nardoni
    • Biblioteca Fabrizio De Andrè: Luciana Floris
    • BiblioteCaNova Isolotto: Monica Sarsini, Marco Simonelli, Rosaria Lo Russo
    • Biblitoeca dei Ragazzi: Barbara Pumhosel, Mario Bolognese, Anna Sarfatti
    • Biblioteca del Galluzzo: Antonella Sarti

      Perché poeti in tempo di povertà? Un percorso di avvicinamento alla poesia moderna e contemporanea

      Questo progetto muove dalla constatazione di quanto la poesia, e in particolare quella contemporanea, sia poco letta, soprattutto in Italia. L'intento è quello di tentare di far crescere il pubblico così limitato della poesia, aiutando concretamente le persone – e soprattutto i giovani – a superare le sue “difficoltà”, attraverso un percorso guidato di alcuni testi significativi, capace di risvegliare interessi e di trasmettere competenze utili a proseguire poi da soli quest'avventura. Ogni incontro si avvale di adeguati sussidi audiovisivi e di un'ampio materiale di supporto: testi dei poeti trattati, note informative su di essi, indicazioni bibliografiche essenziali e suggerimenti per ulteriori letture. Al termine del ciclo di incontri viene rilasciato un attestato di partecipazione.

      Il progetto è realizzato in collaborazione con l'Associazione Laboratorio Nuova Buonarroti - Gruppo Quinto Alto leggere poesia.

        Palazzo Strozzi alle Oblate e nelle altre Biblioteche Comunali Fiorentine

        La Fondazione, in collaborazione con la Biblioteca delle Oblate e altre Biblioteche Comunali Fiorentine, organizza conferenze di approfondimento delle mostre in corso a Palazzo Strozzi e un ciclo di laboratori didattici per bambini e famiglie. Attraverso scaffali dedicati le Biblioteche propongono alcuni consigli di lettura sui temi delle mostre.

        Conversazioni musicali in biblioteca

        Incontri di approfondimento per le opere liriche in programma nella stagione dell’Opera di Firenze a cura degli Amici del Teatro del Maggio Musicale. Gli incontri si tengono in alcune delle biblioteche della rete Sdiaf (Sistema Documentario Integrato dell'Area Fiorentina) prima che l'opera vada in scena.

        Cerca nel catalogo

        catalogo

        Rimani sempre aggiornato

        newsletter

        Mappa

         

         


        città di firenze
        Comune di Firenze
        Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
        50122 FIRENZE
        P.IVA 01307110484

        Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006

        Scorciatoie - Navigazione del Documento

        Vai al contenuto principale  Percorso di navigazione  Vai al menu di Comune di Firenze  Vai al menu di Area tematica  Piè di pagina

        Scorciatoie - Funzionalità

        Torna indietro,  Stampa pagina 

        Scorciatoie - Pagine principale

        Comune di Firenze  Eventi in Città  Servizi e modulistica - Servizi on-line  Mappa del sito